Candidatura nuovi progetti

Il Piano di Inclusione Sociale è un percorso di co-progettazione aperto che permette agli enti di candidare i propri progetti in diversi periodi dell’anno. In questa sezione si riporta la documentazione di riferimento.

Avvisi aperti

Servizio di ospitalità, accompagnamento e integrazione sociale rivolto prevalentemente a nuclei familiari ucraini beneficiari del sistema SAI (ex SIPROIMI/SPRAR). Percorsi n. 100. Riapertura termini.
 
Per l’accoglienza emergenziale di profughi provenienti dall’Ucraina in conseguenza della guerra in atto, e comunque di tutti i nuclei familiari di cui è autorizzato l’inserimento nei progetti attivati dalla Città nell’ambito del SAI (ex SIPROIMI/SPRAR), con determinazione 4483/2022 è stata approvata la riapertura dei termini per la presentazione di progetti per l’attivazione di complessivi 100 percorsi di accoglienza e accompagnamento in unità abitative o centri collettivi riguardanti il periodo di realizzazione novembre 2022 – giugno 2023. 
 
Le proposte progettuali dovranno rispettare le Linee Guida SAI allegate al DM 18/11/2019 nonché il Manuale operativo – agosto 2018 – per l’attivazione e la gestione di servizi di accoglienza integrata e il Manuale Unico di Rendicontazione SPRAR – maggio 2018 e s.m.i. approvati dal Ministero dell’Interno. 
 
Per approfondimenti si rimanda alla scheda di dettaglio allegata.
 
Le proposte progettuali corredate di istanza e piano finanziario (redatti utilizzando i modelli allegati) dovranno pervenire entro le ore 12 del 17 ottobre 2022 a mezzo posta elettronica certificata a servizi.sociali@cert.comune.torino.it, indicando l’oggetto del presente avviso, oppure consegnate all’Ufficio Protocollo della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari e Abitativi – Via Carlo Ignazio Giulio 22 Torino (da lun. a giov. dalle 8 alle 13 e dalle 13.30 alle 16, il venerdì dalle 8 alle 14) e dovranno riguardare il periodo di realizzazione novembre 2022 – giugno 2023.  
 

Piano di Inclusione Sociale: riapertura dei termini per la presentazione di istanze

Con deliberazione della Giunta Comunale n. DEL 623 del 20 settembre 2022 e con determinazione n. DD 4334 del 20 settembre 2022 è stata disposta la riapertura degli ambiti di intervento relativi all’Area 4 e all’area 5 del Piano Inclusione Sociale, per la presentazione di proposte progettuali secondo quanto di seguito descritto:

A) Area 4 “Reti territoriali per l’abitare, abitare sociale e accoglienza solidale”

  • apertura in via generale dell’ambito di intervento, per il contrasto della povertà abitativa (Allegato 1) – PRESENTAZIONE PROPOSTE ENTRO IL 21 NOVEMBRE 2022
  • struttura di via Farinelli 40/1, per l’accoglienza temporanea di nuclei in emergenza abitativa e contestuale messa a disposizione dell’immobile – progettazione triennale (Allegato 2 e 2a) – PRESENTAZIONE PROPOSTE ENTRO IL 17 OTTOBRE 2022
  •  “Rifugio diffuso” per l’accoglienza presso singoli o famiglie volontarie residenti in Torino o nella cintura metropolitana di richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale o umanitaria (Allegato 3) – PRESENTAZIONE PROPOSTE ENTRO IL 21 NOVEMBRE 2022

B) Area 5 “Azioni interventi di rete per l’inclusione sociale dei cittadini in condizioni di marginalità estrema” (Allegato 4)

  • apertura in via generale dell’ambito di intervento – PRESENTAZIONE PROPOSTE ENTRO IL 21 NOVEMBRE 2022
    – articolazione di un sistema diffuso di prima accoglienza emergenziale- strutture di bassa soglia, quali il sito di Via Traves 15 – PRESENTAZIONE PROPOSTE ENTRO IL 17 OTTOBRE 2022
    – rafforzamento della capacità di accoglienza e di primo contatto nei confronti delle persone senza dimora in vista del prossimo periodo invernale – PRESENTAZIONE PROPOSTE ENTRO IL 17 OTTOBRE 2022
    – azioni di inclusione e promozione della salute e azioni di supporto ai percorsi di inclusione abitativa anche ispirati alla metodologia housing first/housing led – PRESENTAZIONE PROPOSTE ENTRO IL 21 NOVEMBRE 2022
    – progetti di prima accoglienza transitoria da utilizzare come risposta immediata all’emergenza in attesa di inserimento in strutture autorizzate a fronte del considerevole aumento di arrivi di minori stranieri non accompagnati sul territorio di Torino – PRESENTAZIONE PROPOSTE ENTRO IL 21 NOVEMBRE 2022.

Le istanze, redatte utilizzando il modello proposto e corredate da piano finanziario e dichiarazione L.122, dovranno pervenire a mezzo posta elettronica certificata a
servizi.sociali@cert.comune.torino.it oppure consegnate all’Ufficio Protocollo della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro – Via Carlo Ignazio Giulio 22 Torino (da lun. a giov. dalle 8 alle 13 e dalle 13.30 alle 16, il venerdì dalle 8 alle 13, entro le scadenze sopra indicate in riferimento alle diverse linee di azione descritte.

Piano di Inclusione Sociale: riapertura dei termini per la presentazione di istanze:

– Area 2 “Reti di sostegno di comunità e di accompagnamento all’inclusione sociale” solo per specifici ambiti di intervento;

– Area 4 “Reti territoriali per l’abitare, abitare sociale e accoglienza solidale”;

– Area 5 “Azioni e interventi di rete per l’inclusione sociale dei cittadini in condizioni di marginalità.


Con deliberazione della Giunta Comunale n. 173 del 24 marzo 2022 è stata disposta la riapertura dei termini per la presentazione di progettualità riferite alle seguenti Aree di intervento:

    1. Area 2Reti di sostegno di comunità e di accompagnamento all’inclusione sociale”limitatamente agli specifici ambiti di seguito descritti:
      • Progetto “Aria: attività e interventi con adolescenti e giovani”  Allegato 1, durata triennale (subordinatamente al reperimento delle risorse finanziarie a garanzie della continuità della collaborazione), con messa a disposizione a titolo gratuito dei locali di proprietà comunale siti in Via Giolitti 40/b e C.so S. Maurizio 4 Allegato 1a.

Le istanze dovranno pervenire entro il 27 aprile 2022 a mezzo posta elettronica certificata a servizi.sociali@cert.comune.torino.it oppure consegnate all’Ufficio Protocollo della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro – Via Carlo Ignazio Giulio 22 Torino (da lun. a giov. dalle 8 alle 13 e dalle 13.30 alle 16, il venerdì dalle 8 alle 14).

      • Sviluppo Progetti Utili alla Collettività (P.U.C.) – Allegato 2.

Le istanze potranno pervenire fino al 31 luglio 2022 a mezzo posta elettronica certificata a servizi.sociali@cert.comune.torino.it oppure consegnate all’Ufficio Protocollo della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro – Via Carlo Ignazio Giulio 22 Torino (da lun. a giov. dalle 8 alle 13 e dalle 13.30 alle 16, il venerdì dalle 8 alle 14).

Sono previste sedute intermedie della Commissione di valutazione atte ad esaminare le progettualità che via via perverranno, per l’approvazione tempestiva delle progettualità stesse con atto deliberativo.

    1. Area 4 “Reti territoriali per l’abitare, abitare sociale e accoglienza solidale” – riapertura in via generale di tale ambito di intervento.

Le istanze potranno pervenire fino al 31 luglio 2022 a mezzo posta elettronica certificata a servizi.sociali@cert.comune.torino.it oppure consegnate all’Ufficio Protocollo della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro – Via Carlo Ignazio Giulio 22 Torino (da lun. a giov. dalle 8 alle 13 e dalle 13.30 alle 16, il venerdì dalle 8 alle 14).

Sono previste sedute intermedie della Commissione di valutazione atte ad esaminare le progettualità che via via perverranno, per l’approvazione tempestiva delle progettualità stesse con atto deliberativo.

Si richiama quanto previsto nella scheda allegata alla DGC n. 634 del 20 luglio 2021 – Allegato 3.

      • VIA NORBERTO ROSA 13/B, azione specifica di sostegno delle persone e dei nuclei familiari in condizione di grave disagio abitativo, con messa a disposizione a titolo gratuito della struttura Durata per un anno eventualmente rinnovabile con specifico atto anche in relazione alle tempistiche degli interventi di manutenzione straordinaria previsti nell’ambito del Programma PIU – Piani Urbani Integrati – Allegato 4 e Allegato 4a.

Le istanze dovranno pervenire entro il 27 aprile 2022 a mezzo posta elettronica certificata a servizi.sociali@cert.comune.torino.it oppure consegnate all’Ufficio Protocollo della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro – Via Carlo Ignazio Giulio 22 Torino (da lun. a giov. dalle 8 alle 13 e dalle 13.30 alle 16, il venerdì dalle 8 alle 14).

    1. Area 5 “Azioni interventi di rete per l’inclusione sociale dei cittadini in condizioni di marginalità estrema” – riapertura in via generale di tale ambito di intervento.

Le istanze potranno pervenire fino al 31 luglio 2022 a mezzo posta elettronica certificata a servizi.sociali@cert.comune.torino.it oppure consegnate all’Ufficio Protocollo della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro – Via Carlo Ignazio Giulio 22 Torino (da lun. a giov. dalle 8 alle 13 e dalle 13.30 alle 16, il venerdì dalle 8 alle 14).

Sono previste sedute intermedie della Commissione di valutazione atte ad esaminare le progettualità che via via perverranno, per l’approvazione tempestiva delle progettualità stesse con atto deliberativo.

Si richiama quanto previsto nella scheda allegata (Allegato 5).

Avvisi chiusi

AVVISO «PIANO DI INCLUSIONE SOCIALE» DELLA CITTA’ DI TORINO. RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE – AREA 2 “RETI DI SOSTEGNO ALLA COMUNITÀ E DI ACCOMPAGNAMENTO ALL’INCLUSIONE SOCIALE”, AREA 4 “RETI TERRITORIALI PER L’ABITARE, ABITARE SOCIALE E ACCOGLIENZA SOLIDALE” E AREA 5 “AZIONI E INTERVENTI DI RETE PER L’INCLUSIONE .

Le proposte progettuali nei suddetti ambiti di intervento potranno essere presentate in via continuativa fino alle scadenze:

  • del 15 settembre 2021, per le azioni di Area 5 finalizzate a fronteggiare il periodo invernale
  • del 15 ottobre 2021 per tutte le altre azioni di Area 5;
  • del 30 gennaio 2022 per le azioni di Area 2 e di Area 4;

sono previste sedute intermedie della Commissione di valutazione atte ad esaminare le progettualità, per l’approvazione tempestiva delle stesse con atto deliberativo.

In relazione alle proposte che perverranno, si richiamano i criteri di valutazione già definiti con deliberazione della Giunta Comunale del 23 ottobre 2018 (n. mecc. 2018 04713/019) e del 4 marzo 2021 (n. mecc. 162/2021), come dettagliati nella Scheda 3.

Le proposte progettuali potranno essere presentate, corredate di istanza di partecipazione, a mano presso la sede della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro – Via Ignazio Giulio n. 22, primo piano, ufficio protocollo n.39 (dal lun. al giov. ore 8-13 e 13.30-16, il ven. ore 8-14), oppure via PEC all’indirizzo servizi.sociali@cert.comune.torino.it.

AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLO SVILUPPO DI RETI DI COMUNITÀ PER L’INCLUSIONE Asse 7 –  misura TO7.1.1.a, misura TO7.1.1.b – PON METRO REACT  EU TORINO

Con le deliberazioni n.  950 del 30 settembre 2021 e 1011 del 8 ottobre 2021 la Città ha approvato gli schemi di Avviso Pubblico per l’attuazione delle misure TO7.1.1.a “Reti di comunità per l’inclusione” e TO7.1.1.b “Piani di sostegno e sviluppo per enti di terzo settore- Piani generativi di imprenditoria sociale”, finanziate nell’ambito dell’Asse 7 del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014 – 2020 (PON Metro), integrato e finanziato mediante le risorse REACT-EU del Fondo Sociale Europeo.

I due Avvisi promuovono interventi mirati alla ripresa sociale, economica e occupazionale e lo sviluppo di azioni di comunità mediante il riconoscimento di contributi sensi dell’art. 12 della L.241/1990.

A seguito degli incontri online avvenuti il 21 ottobre, nei quali sono state presentate le nuove misure, vengono pubblicate le videoregistrazioni, le slide e il Report.

 

Report Incontro

Slide Presentazione Avvisi PON Metro TO – REACT

FAQ 4 NOVEMBRE 2021 AVVISI REACT EU TORINO

FAQ AGGIORNAMENTO 17 NOVEMBRE 2021 AVVISI REACT EU TORINO

La misura TO7.1.1.a “Reti di comunità per l’inclusione” prevede un ammontare complessivo di risorse pari a € 5.657.142,86

La misura TO7.1.1.b “Piani di sostegno e sviluppo per enti di terzo settore” prevede risorse pari a € 1.200.000,00.

Con deliberazione della giunta comunale 1061 del 9 novembre 2021 è stata disposta una proroga del termine; pertanto le proposte progettuali, corredate dai documenti necessari e redatte utilizzando la prevista modulistica, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del giorno 22 novembre 2021 secondo le seguenti modalità:

  • a mano in busta chiusa indirizzata alla Città di Torino – Divisione Servizi Sociali – via Carlo Ignazio Giulio, 22 – 10122 Torino – Ufficio Protocollo (lun. giov. 9 – 13 e 14 – 16, ven. 9 – 14)
  • a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: servizi.sociali@cert.comune.torino.it

ATTENZIONE: PER EVITARE PROBLEMI DI RICEZIONE DELLE ISTANZE TRASMESSE VIA PEC SI CONSIGLIA DI NON SUPERARE IL LIMITE DI 20 MB (COMPRESI GLI ALLEGATI)

La busta/oggetto della mail certificata dovrà recare la dicitura:

“AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLO SVILUPPO DI RETI DI COMUNITÀ PER L’INCLUSIONE Asse 7 – misura TO7.1.1.a – PON METRO REACT  EU TORINO” indicando le Azioni progettuali per cui si presenta istanza.

ovvero

“AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLO SVILUPPO DI RETI DI COMUNITÀ PER L’INCLUSIONE Asse 7 – misura TO7.1.1.b – PON METRO REACT  EU TORINO”.

AVVISO «PIANO DI INCLUSIONE SOCIALE» DELLA CITTA’ DI TORINO. RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE – AREA 4 “RETI TERRITORIALI PER L’ABITARE, ABITARE SOCIALE E ACCOGLIENZA SOLIDALE” E AREA 5 “AZIONI E INTERVENTI DI RETE PER L’INCLUSIONE

Con D.G.C. n. 162-2021 del 4 marzo 2021 la Città di Torino ha riaperto la finestra per la presentazione delle proposte progettuali nell’ambito dell’ Area 4 e dell’Area 5 del Piano Inclusione Sociale, al fine di promuovere la presentazione di proposte progettuali mirate a rafforzare sia le opportunità di accoglienza sia azioni e interventi direttamente connessi ai percorsi di inclusione e autonomia abitativa, tra cui opportunità abilitative, occupazionali e inclusive, secondo quanto previsto nello specifico nell’ambito dell’Area 2.

Le proposte progettuali nei suddetti ambiti di intervento potranno essere presentate in via continuativa fino alla scadenza del 30 giugno 2021, con la previsione di sedute intermedie della Commissione di valutazione atte ad esaminare le progettualità che via via perverranno, per l’approvazione tempestiva delle progettualità stesse con atto deliberativo. Si prevede una prima Commissione il 22 marzo p.v. per la valutazione delle proposte che perverranno entro il giorno 19 marzo p.v., con priorità riservata alle attività relative alla continuità degli interventi di accoglienza delle persone in condizione di marginalità estrema.

In relazione ai termini in via di definizione per la presentazione da parte della Città delle progettualità ad ANCI Nazionale – Dipartimento per l’integrazione e l’Accoglienza e per l’avvio delle attività, le proposte progettuali relative alla Scheda 2 – Progetto ANCI 8XMILLE dovranno essere presentate entro il termine del 10 maggio 2021

In relazione alle specifiche di intervento fornite da ANCI Nazionale per la linea di finanziamento denominata “Anci 8xmille”, con deliberazione 329 del 27 aprile 2021 sono stati approvati due ulteriori ambiti di intervento:
A. Misure di accoglienza straordinaria destinate a richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale e altre categorie di beneficiari SAI
C. Interventi per il supporto agli strumenti e ai percorsi di inserimento socio-economico.
Gli ambiti sono descritti nella scheda “Scheda misura A – C Anci 8 per mille” allegata (unitamente allo schema di piano finanziario); in relazione a tali ambiti è possibile presentare proposte progettuali entro la scadenza del 31 maggio 2021.

Le proposte progettuali potranno essere presentate, corredate di istanza di partecipazione, a mano presso la sede della Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro – Via Ignazio Giulio n. 22, primo piano, ufficio protocollo n.39 (dal lun. al giov. ore 8-13 e 13.30-16, il ven. ore 8-14), oppure via PEC all’indirizzo servizi.sociali@cert.comune.torino.it.

Scadenza del 1 giugno 2020

Avviso per la presentazione di progettualità per due ambiti specifici indicati nelle schede A e B dell’allegato 1 alla DGC n. mecc. 2020 01030/019 del 28 aprile 2020.

Scheda A: FONDO NAZIONALE POLITICHE MIGRATORIE 2019 – Progetto S.T.A.R.C.I. – Sostegno Traguardo Autonomia: Resilienza, Casa e Impiego per l’inclusione lavorativa e il sostegno all’autonomia abitativa di cittadini di paesi terzi a rischio di marginalizzazione nelle aree urbane.

Scheda B: PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE A FAVORE PRIORITARIAMENTE DI DONNE E NUCLEI FAMILIARI DI MIGRANTI. UNITÀ ABITATIVE DI PROPRIETA’ DELLA CITTA’ DI CORSO LECCE, 64 E VIA NICOLA FABRIZI 55. 

Avviso riapertura termini seconda tranche – Anno 2019 – del Piano di Inclusione Sociale della Città di Torino

Con deliberazione della Giunta Comunale n. mecc. 2019 05212/019 del 19 novembre 2019 la Città di Torino ha approvato la riapertura di una finestra straordinaria nell’ambito del Piano di Inclusione (Allegato 1 DGC n.mecc 2018 4713 del 23 ottobre 2018), per promuovere la presentazione di ulteriori proposte progettuali finalizzate a mettere a disposizione sia ulteriori posti prioritariamente per nuclei familiari, anche numerosi, sulla base di quanto previsto dall’Area 4 “Reti territoriali per l’abitare, abitare sociale e accoglienza solidale”, sia azioni e interventi direttamente connessi ai percorsi di inclusione e autonomia abitativa, tra cui opportunità abilitative e occupazionali, secondo quanto previsto nello specifico nell’ambito dell’Area 2 “Reti di sostegno di comunità e di accompagnamento all’inclusione sociale”.

Scadenza per presentazione di proposte progettuali per la riapertura dei termini della seconda tranche: ore 16.00 del 4 dicembre 2019, presso l’ufficio protocollo di Via Giulio n. 22, primo piano.

Scadenza per presentazione di proposte progettuali a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – OS1–ON1–lett.c): “Realizzazione di percorsi individuali per l’autonomia socio-economica per titolari di protezione internazionale”: 30 settembre 2019.

Scadenza per presentazione di proposte progettuali a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 progetto LGNet Emergency Assistance (LGNetEA) – Allegato 1: 31 ottobre 2019.

Scadenza del 30 maggio 2019

Avviso di indizione di procedura di evidenza pubblica finalizzata all’individuazione di soggetti del terzo settore disponibili a coprogettare azioni e interventi inerenti il “Piano di Inclusione Sociale” cittadino e a cogestire le stesse in partenariato pubblico privato sociale mediante stipula di accordo procedimentale di collaborazione, a valere sui fondi europei FSE, FESR, FEAD e su fondi ministeriali e regionali.

Scadenza del 26 novembre 2018

Avviso di indizione di procedura di evidenza pubblica finalizzata all’individuazione di soggetti del terzo settore disponibili a coprogettare azioni e interventi inerenti il “Piano di Inclusione Sociale” cittadino e a cogestire le stesse in partenariato pubblico privato sociale mediante stipula di accordo procedimentale di collaborazione, a valere sui fondi europei FSE, FESR, FEAD e su fondi ministeriali e regionali.